Amare è…cortesia

Essere cortese vuol dire cercare e usare le parole, le azioni e i gesti più adatti per evitare di ferire la sensibilità dell’altro. Quando amiamo abbiamo a cuore l’altra persona e cerchiamo, per quanto possibile, di non ferirla. Se ad esempio una persona che amiamo commette un errore, sarà cortese da parte nostra evitare di dirlo apertamente davanti ad altre persone, sottolineando la cosa, e aspettare il momento giusto per parlarne.

La cortesia viene vissuta allo stesso modo da tutti? No. Ciò che sembra cortese ad una persona può risultare offensivo per l’altra. Per questo è importante sapere cosa può ferire le persone che amiamo,

Autore:

Psicologa dell'età evolutiva e psicoterapeuta ad approccio Strategico Integrato. Mi occupo di: coppie, adulti, famiglie, bambini ed adolescenti. Ansia, attacchi di panico, depressione, supporto alla genitorialità, lutto, sostegno psicologico, tecniche di rilassamento, ipnosi genomica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.